EnglishItalianFrenchGermanSpanish

Organizzare i tavoli al matrimonio: ecco come fare

Hai scelto la location per il ricevimento delle tue nozze, organizzato le decorazioni floreali, compreso il bouquet e il menù?

Bene, ora tocca ad un compito che a volte può risultare spinoso: predisporre la disposizione ai tavoli.
Sembra cosa semplice, ma è necessario invece valutare chi si siederà accanto per tutto il giorno del matrimonio, per evitare spiacevoli disagi.
Capita infatti di avere parenti con qualche screzio, amici che non si frequentano più da troppo tempo, famiglie con bambini, coppie divorziate e single.
Lista dei nomi alla mano, quindi e si inizia a riflettere.

tavoli ideali per il tuo matrimonio sono rotondi, da 6, 8, 10, massimo 12 posti a sedere ciascuno.
In questo modo tutti i commensali hanno la possibilità di conversare fra di loro; inoltre i tavoli rotondi sono sicuramente più eleganti da vedere.
I tavoli dalla forma quadrata o rettangolare, sono probabilmente più adatti ai matrimoni con pochi invitati. Si può anche decidere di unirli a ferro di cavallo.

Gli sposi vanno al centro, possibilmente devono essere visibili da tutti gli invitati.

Idealmente si può poi dividere la stanza in due, a destra famiglia e invitati della sposa, a sinistra quelli dello sposo. Naturalmente ciò dipende dalla forma della sala, dagli invitati in comune, da chi dei due ha la famiglia più numerosa ecc., ma può essere uno spunto dal quale partire.

Puoi ad esempio raggruppare vicine le famiglie con bambini, in modo che abbiano la possibilità di interagire fra di loro, senza correre per raggiungersi da un lato all’altro della sala. E’ cosa gradita far trovare un piccolo intrattenimento nei posti dei piccoli, ad esempio dei colori lavabili e dei fogli per disegnare, dei timbrini lavabili, delle figurine e così via.
E’ bene immaginare poi che ci deve essere il modo per i tuoi ospiti di trovare punti in comune per iniziare dei dialoghi piacevoli, il lavoro, la passione per i viaggi, l’età, gli hobby e via dicendo.

Come sempre, facciamo riferimento a cosa prevede il galateo, per avere un’indicazione che possa essere una buona base di partenza:

-Il posto d’onore va alla signora più importante, la sposa
-Alla sua sinistra siederà lo sposo, l’uomo più importante
-Uomini e donne si alterneranno negli altri posti a tavola
-A destra della sposa siedono, nell’ordine, il padre dello sposo, una testimone, il padre della sposa e un’altra testimone
-A sinistra dello sposo siedono, nell’ordine, la madre della sposa, il sacerdote, la madre dello sposo e altri due testimoni.

L’alternativa che può essere valida, è sedervi voi due, marito e moglie, in un tavolino a voi riservato, potrete essere al centro dell’attenzione per tutto il ricevimento, ma al tempo stesso avere la vostra giusta dose di intimità, per godere appieno di questo giorno da protagonisti e spettatori della vostra festa.

State poi attenti che ci sia lo spazio necessario per voi per fare i classici saluti ad ogni tavolo durante il ricevimento ed eventualmente per il vostro primo ballo da marito e moglie, se previsto.

Una volta decisa la disposizione, prepara il tableau de marriage. Indispensabile per indicare agli ospiti dove collocarsi, una volta arrivati in ristorante.

Per il tableau, considera che fa parte delle decorazioni e deve rispecchiare lo stile del matrimonio. Creatività e fantasia quindi, senza dimenticare il buongusto.

Per le decorazioni dei tavoli, sì a qualcosa di minimal, in linea con tutto il resto, per non disturbare in alcun modo la visuale e il dialogo fra gli invitati. Spesso si usa aggiungere una frase romantica, una citazione, un oggetto o una foto rappresentative della coppia e/o delle persone sedute ai tavoli.

Consigliamo, poi, di non riferire ad eventuali ospiti curiosi, come hai deciso di predisporre i tavoli. Se iniziano infatti a dimostrare preferenze su chi avere vicino, ti sconvolgerà il programma che avevi dettagliato, e non saprai più a chi dare retta! Meglio dire che devi ancora stabilire e fidarti delle tue scelte!
Ovviamente l’aiuto dei genitori degli sposi sarà fondamentale se conoscete poco una parte di parentela.

Seguendo questi suggerimenti, dovresti riuscire ad avere la situazione sotto controllo e i tuoi ospiti saranno soddisfatti!